Skip to main content

Origine: АrсhDаilу

Vai in grande o vai a casa: porte di grandi dimensioni negli interni residenziali

Vai in grande o vai a casa: porte di grandi dimensioni in interni residenziali, grande porta a bilico bianca / FritsJurgens.  Immagine per gentile concessione di FritsJurgens

Le porte interne hanno molteplici scopi nelle case, come fornire sicurezza e privacy, separare gli spazi e attenuare il rumore. Ma oltre a queste ovvie funzioni, possono anche dare il tono e migliorare l’estetica di una stanza con la loro bellezza, diventando di per sé potenti elementi di design. Certamente non dovrebbero essere presi alla leggera quando si progetta uno spazio interno. Considerando questo impatto, gli architetti devono tenere conto di ogni fattore nella scelta di una porta, inclusi colore, materiale, stile e movimento oscillante. Anche le dimensioni sono importanti, ma tendono ad essere standard in quanto sono limitate dalle dimensioni del telaio della porta. Di solito, non superano gli 80 pollici (o 203 cm) di altezza e vanno da 24 a 36 pollici (da 70 a 90 cm) di larghezza. Di recente, tuttavia, questo ha preso una svolta nel design moderno.

Con le case contemporanee che danno la priorità a ampi corridoi e soffitti alti, le porte di grandi dimensioni che superano drasticamente quelle dimensioni comuni sono particolarmente di tendenza. Sebbene siano generalmente personalizzati, richiedano un investimento maggiore e siano comunemente associati al lusso, la loro capacità di fare una dichiarazione audace non ha eguali. Attirano automaticamente l’attenzione degli utenti e accentuano l’altezza di un edificio, facendo sembrare grandioso ed elegante qualsiasi spazio (di lusso o meno). Senza dubbio, queste straordinarie porte dal pavimento al soffitto continueranno a dominare il mercato architettonico.

GM MARTITION® Light - Pendeltür / Glas Marte.  Immagine per gentile concessione di Glas Marte

Tuttavia, non si tratta solo di creare un impatto elegante; le porte interne di grandi dimensioni possono essere estremamente funzionali rispetto ad alternative più piccole e più strette. Forniscono punti di accesso più grandi che possono essere utili per intrattenere o per spostare mobili di grandi dimensioni. E quando è aperto (o quando è chiuso se è in vetro), questo spazio più grande promuove una sensazione di apertura e ariosa che può essere molto attraente nei design moderni in cui la spaziosità è molto apprezzata. Allo stesso tempo, ciò implica anche una maggiore esposizione alla luce naturale e una migliore connessione visiva e fisica tra gli spazi.

Possibilità di materiali versatili

Come ogni porta, le porte di grandi dimensioni possono essere realizzate con innumerevoli materiali, ma in maggiore abbondanza e formati più grandi. Una grande porta in vetro, ad esempio, spesso necessita di un grande pannello in vetro su misura, mentre una porta in legno può richiedere un’asse più pesante di dimensioni fuori standard.

A seconda del materiale e della finitura scelti, si possono realizzare stili differenti. Il legno, ad esempio, è definito da un aspetto caldo e ispirato alla natura che può essere rustico o elegante. Sebbene si espanda e si contragga con la temperatura, le porte in legno possono essere molto resistenti con metodi di produzione avanzati e manutenzione regolare. D’altra parte, il vetro e la fibra di vetro sono ottimi per la vista e lasciano entrare la luce solare pur garantendo la privacy. Spesso abbinate a un telaio in acciaio, queste ante possono essere colorate, satinate o riflettenti.

Ala Filomuro/ADL.  Immagine per gentile concessione di ADL

Conosciuto per la sua convenienza e versatilità, l’acciaio offre un buon isolamento, flessibilità di progettazione e una maggiore durata rispetto al legno e al vetro, resistendo a varie condizioni climatiche. Oltre a tutti questi materiali ampiamente utilizzati, le porte per interni di grandi dimensioni possono essere realizzate, tra gli altri, in alluminio, pietra, marmo e pelle, tutti combinabili in configurazioni praticamente infinite.

Porta a bilico / Laurameroni.  Immagine per gentile concessione di Laurameroni

Una selezione di ante oversize dal carattere deciso

Oltre alle caratteristiche del materiale, le porte fuori misura possono essere classificate in quattro gruppi principali in base al tipo di movimento di apertura: a bilico, scorrevole, a battente e doppia. Per ispirare proprietari di case e architetti, di seguito li esploriamo attraverso una selezione di bellissime porte di grandi dimensioni – di diverse composizioni di materiali – che sicuramente fanno una dichiarazione negli interni residenziali moderni. Tutti questi possono essere trovati nella sezione ‘Porte interne’ di Architonic.

Perno

Ruotando su un asse verticale con ferramenta quasi invisibile, queste porte a battente si distinguono per le linee pulite, lo stile moderno e il movimento fluido. Se abbinata a dimensioni sovradimensionate, questa elegante estetica viene esaltata, evocando una grandezza che non ha eguali rispetto ad altre alternative.

Grande porta a bilico bianca / FritsJurgens

Per gentile concessione di FritsJurgens

ah!38 / panorama!

Per gentile concessione di panoramah!

Porta a bilico in acciaio / FritsJurgens

Per gentile concessione di FritsJurgens

Cerniera a bilico Quadra / ADL

Per gentile concessione dell'ADL

Porta a bilico in legno / FritsJurgens

Per gentile concessione di FritsJurgens

Per ulteriori esempi di questa tipologia, visita la categoria prodotti ‘Porte a bilico’ in Architonic.

Scorrevole

Caratterizzate dal loro semplice movimento laterale, le porte scorrevoli di grandi dimensioni offrono una grande transizione tra gli spazi risparmiando spazio, essendo ideali per spazi angusti con soffitti alti. Poiché questi sono naturalmente più pesanti, è fondamentale che il binario della porta rimanga in buone condizioni per garantire un movimento regolare, il che implica una manutenzione regolare da sporco, umidità o normale usura.

Scorrevole 50 / Lualdi

Per gentile concessione di Lualdi

Materica Scorrevole/ADL

Per gentile concessione dell'ADL

Tasca scorrevole / Lualdi

Per gentile concessione di Lualdi

Graphis plus/Rimadesio

Per gentile concessione di Rimadesio

Porta scorrevole / Laurameroni

Per gentile concessione di Laurameroni

Per ulteriori esempi di questa tipologia, visita la categoria prodotti ‘Porte scorrevoli’ in Architonic.

A cerniera singola

Nelle normali porte a battente, le cerniere sono fissate al lato della porta e al muro adiacente. Quando questi sono oversize, invece, non sono più regolari, adottando un carattere unico e forte che li distingue dalle opzioni di dimensioni standard. Sebbene le porte a cerniera singola sovradimensionate di solito si aprano verso l’interno, altre possono aprirsi anche verso l’esterno. Possono anche utilizzare cerniere piatte tradizionali o cerniere a filo che, a differenza delle prime, consentono alle ante di aderire completamente al telaio invece di rimanere nella normale posizione sfalsata.

Ala Filomuro/ADL

Per gentile concessione dell'ADL

Muro & Porta / Lualdi

Per gentile concessione di Lualdi

Porte senza telaio FLAT / ComTür

Per gentile concessione di ComTur

Porte in pelle / ComTür

Per gentile concessione di ComTur

Porta blindata per interni con cerniere a scomparsa / Oikos – Architetture d’ingresso

Courtesy of Oikos – Architetture d'ingresso

Per ulteriori esempi di questa tipologia, visita la categoria prodotti ‘Ante a battente’ in Architonic.

Doppio

Se una porta fuori misura non basta, le doppie porte sono la risposta. Conosciute comunemente come portefinestre, queste sono composte da una coppia di porte singole – che possono essere a bilico oa battente regolare – che si aprono l’una dall’altra, risultando utili per punti di accesso più grandi e implicando una maggiore esposizione alla luce e alla vista quando aperte. In sostanza, le doppie porte oversize offrono il doppio dell’impatto, massimizzando la sensazione di spaziosità in ogni stanza.

Ingresso a bilico Bod’or / FritsJurgens

Per gentile concessione di FritsJurgens

Muro & Porta / Lualdi

Per gentile concessione di Lualdi

Porta a bilico verticale Infinito 10 / Linvisibile

Per gentile concessione di Linvisibile

Portapivot 5730 / PortaPivot

Per gentile concessione di PortaPivot

Porta a bilico verticale Filo 10 / Linvisibile

Per gentile concessione di Linvisibile

Per ulteriori esempi di questa tipologia, visita la categoria prodotti ‘Porte a battente’ o ‘Porte a bilico’ in Architonic.

Origine: АrсhDаilу

Leave a Reply