Skip to main content

Origine: АrсhDаilу

MAD Architects rivela il progetto per il Mobility and Logistic Hub, MOLO, un complesso di gateway vicino a Milano, Italia

MAD Architects rivela il progetto per l'hub logistico e di mobilità, MOLO, un complesso di gateway vicino a Milano, Italia - Immagine 1 di 5

MAD Architects guidati da Ma Yansong, hanno svelato i rendering del MoLo, abbreviazione di Mobility and Logistic hub, un nuovo gateway situato lungo il confine occidentale del Milano Innovation District (MIND). In collaborazione con l’architetto Andrea Nonni, Open Project e Progeca, il complesso alto 28,5 metri riunisce diverse strutture su 68.700 mq di superficie. Progettato come integrazione di natura e architettura, il MoLo “si comporta come un accogliente ingresso e spazio educativo per le questioni relative alla mobilità in cui i visitatori possono lasciare le loro auto per esplorare il quartiere a piedi e vedere di persona le innovative tecnologie di trasporto”.

L’ultimo di molti progetti che MAD ha progettato in Europa, MoLo “intreccia una funzione innovativa con una tecnologia all’avanguardia e una forma sorprendente per dimostrare cosa riserva il futuro per i sistemi di trasporto nei centri urbani di tutto il mondo”.

MAD Architects rivela il progetto per l'hub logistico e di mobilità, MOLO, un complesso di gateway vicino a Milano, Italia - Immagine 3 di 5

Disposto su sette livelli fuori terra e uno interrato, il polo comprende 3000 mq di locali commerciali al piano terra, oltre a laboratori, uffici e un supermercato. Incentrato su una struttura di parcheggio di cinque piani che può ospitare 1.500 veicoli, il progetto è, infatti, “un gateway per chi arriva dal comune di Rho e altre direttrici principali lungo la metà occidentale del Milano Innovation District – MIND”. L’inizio dei lavori è previsto per settembre 2022, lo sviluppo infrastrutturale che confina con due comuni dissolve la separazione urbana attraverso un tunnel di interscambio pubblico, mentre un loggiato cerca di collegare fisicamente il MoLo al vicino parco di Rho-Arese.

MAD Architects rivela il progetto per l'hub logistico e di mobilità, MOLO, un complesso di gateway vicino a Milano, Italia - Immagine 2 di 5

In linea con l’impegno del nuovo distretto per la sostenibilità e le innovazioni tecnologiche del 21° secolo, il progetto assumerà una lussureggiante facciata verde, fondendosi con il verdeggiante paesaggio dei suoi dintorni mentre cattura il carbonio nell’aria. Inoltre, il complesso assemblato all’interno di una struttura a telaio prefabbricato in calcestruzzo secondo il metodo Design for Manufacturing and Assembly (DfMA) sarà sviluppato secondo il programma di certificazione della bioedilizia LEED. Un campo fotovoltaico di pannelli di oltre ottomila metri quadrati sulle superfici superiori fungerà da abbondante fonte di energia rinnovabile per il distretto circostante.

MAD Architects rivela il progetto per l'hub logistico e di mobilità, MOLO, un complesso di gateway vicino a Milano, Italia - Immagine 4 di 5

MoLo (Hub Mobilità e Logistica), Milano, Italia

Progettista architettonico: MAD Architects Project leader e project manager: Architetto Andrea Nonni Architettura esecutiva, ingegneria, coordinamento e LEED: Open Project srl Structural and MEP engineering, Acoustics, LEED: Progeca srl ​​Principal Partner incaricati: Ma Yansong, Dang Qun, Yosuke Hayano Partner Associati Incaricati: Andrea d’Antrassi Design Team: Romina Carpentieri, Alessandro Fisalli, Paolo Pirri, Francesco Nardacci, Aldo Schirripa Spagnolo, Francesco Pasta, Anna Spaggiari, Elena Bellocchio MAD Architects rivela il progetto per l'hub logistico e di mobilità, MOLO, un complesso di gateway vicino a Milano, Italia - Immagine 5 di 5
Origine: АrсhDаilу

Leave a Reply