Skip to main content

Origine: АrсhDаilу

Centro di riqualificazione e perfezionamento Niederstetten / Schätzler Architekten

Centro di riqualificazione e formazione avanzata Niederstetten / Schätzler Architekten, © Brigida González

© Brigida González

Descrizione testuale fornita dagli architetti. Il centro di riqualificazione e perfezionamento di Niederstetten è un’istituzione importante per le aziende della regione Main-Tauber, che con questo stabilimento ottengono un nuovo luogo di attività lungimirante. L’edificio a due piani, quasi quadrato, si trova nell’estremo nord del sito. Ciò crea uno spazioso spazio pubblico a sud, con invitanti aree salotto e un’elevata qualità complessiva del soggiorno di fronte all’accogliente ingresso della nuova struttura. A est, l’edificio si distanzia rispettosamente dalla zona residenziale e consente così un accesso diretto dalla stazione centrale degli autobus alla scuola.

© Brigida González© Brigida González

Un sofisticato ritaglio al piano terra rivela l’ampio foyer. Nella sua compattezza, offre un bel salotto e una zona di comunicazione con uno spazio aperto a doppia altezza che si collega al piano superiore. La configurazione delle officine metalliche senza pilastri al piano terra è mantenuta rigorosa e chiara, orientata secondo la direzione della stanza. Le scale rettilinee del foyer a doppia altezza portano al piano superiore dove si trovano le aule e le officine elettriche.

Piano - SitoPianta - Piano terra

Il salone superiore ha un’ampia terrazza sul tetto che si espande verso est. Il ritaglio per la terrazza riduce l’imponenza dell’edificio che si affaccia sulla zona residenziale. L’atrio aperto e inondato di luce, il cuore dell’edificio, funge da spazio di comunicazione e incontro per studenti e insegnanti. Utilizzando il foyer come spazio di circolazione che collega tutte le stanze, il rapporto tra area di traffico e area utilizzabile è mantenuto il più basso possibile.

© Brigida González

La tipologia dell’edificio dell’officina è inoltre interpretata dalla facciata scelta: un rivestimento verticale in lamiera di alluminio traslucida. Il rivestimento color champagne della facciata in metallo crea un carattere caldo. All’occorrenza alcune finestre sono ricoperte con parti della facciata in alluminio, che creano aree semitrasparenti che portano luce nelle stanze interne, ma garantiscono comunque privacy.

© Brigida González

Anche i cancelli necessari alle officine metalliche sono rivestiti con la lamiera trapezoidale e si fondono così con la facciata. Nel complesso, questo edificio colpisce per la sua compattezza e la gestione giocosa ma molto funzionale e pulita delle configurazioni degli ambienti e delle relazioni spaziali all’interno e all’esterno dell’architettura.

© Brigida González
Origine: АrсhDаilу

Leave a Reply