Skip to main content

Origine: АrсhDаilу

Centro di ricerca e istruzione della foresta meridionale della Seoul National University / TAAL Architects

Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia di esterni, Windows

Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia di esterni, Windows

Descrizione testuale fornita dagli architetti. Realizzare un’architettura vernacolare autogena contemporanea. In risonanza con la natura, l’architettura che media l’uomo e il clima: situato alla periferia della bellissima montagna Baegun, il significato di SNU Southern Forest Education & Reseach Center non dovrebbe essere limitato a garantire spazio per la raccolta di piante autoctone coreane, la propagazione, la conservazione, la ricerca, gestione, mostra e istruzione né limitarsi a un banale slogan verde “Torna alla natura” come contraltare al pagamento

Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia di interni, trave, facciata, finestreSeoul National University South Forest Research & Education Center / TAAL Architects - Immagine 16 di 27Seoul National University South Forest Research & Education Center / TAAL Architects - Fotografia di interni, scale, travi, sedie, finestre

Mezzi di elastico Seoul National University Southern Conference bordo stimato Experiment Station Education Research Building (il Southern Research Forest Education Research Building), che è la bellissima gonna White Clouds Mountain, è uno spazio sicuro per la raccolta di piante autoctone coreane, la propagazione, la conservazione, la ricerca, gestione, esposizione, istruzione o confinato, e anche “tornare alla natura” in contrapposizione al pagamento degli abusi della civiltà materiale, difficile anche per lo spazio verde vacante quindi di rilievo. Mediato il rapporto tra il “bordo sud Academic Education Research Costruire ‘è natura e cultura, e umana, ea dire il vero che la costruzione le persone si piacciono. Il fulcro del piano qui proposto è quello di coesistere armoniosamente nei paesaggi, e il clima, come i fiori di campo di formazione di un nuovo edificio di ricerca, è uno degli alberi o uno che cresce nel terreno come se fosse dall’inizio. Questo è altrettanto vero per natura, non per assomigliare a un campo di battaglia travestito da soldati, per garantire che solo l’aspetto poco appariscente, il che significa che l’architettura e lo spazio funzionano secondo i suoi principi.

Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia di interni, trave, ponte

Architettura sinestetica e specificamente in comunione con la natura: il rapporto tra l’utente (umano) e la natura (clima, ambiente) stabilito attraverso questo edificio doveva essere un rapporto concreto che potesse essere in sintonia l’uno con l’altro. Non è uno spazio architettonico isolato che esiste solo e isolato dall’ambiente circostante, ma quando soffia il vento, puoi sentire un fresco solletico sul viso. Poi, quando il sole è buono, la luce brillante filtra nel cortile e nella terrazza, e quando piove, l’acqua piovana sulla grondaia immaginavo l’architettura e uno spazio in cui si potesse persino sentire l’odore dell’udito e l’odore di pesce dell’umidità che sale. Oltre ai migliaia di esemplari di piante autoctone che crescono nella vasta area del Monte. Baegunsan, era destinato a realizzare uno spazio architettonico in cui la foresta accademica meridionale, un’entità vivente, permea all’interno e all’esterno dell’edificio. Pertanto, lo scopo della foresta accademica, come la conservazione, la ricerca, l’esposizione e l’istruzione, possono essere raggiunti attraverso l’edificio in modo olistico e naturale.

Seoul National University South Forest Research & Education Center / TAAL Architects - Fotografia d'interni, recinzioneSeoul National University South Forest Research & Education Center / TAAL Architects - Immagine 20 di 27Seoul National University South Forest Research & Education Center / TAAL Architects - Fotografia di interni, trave, ponte, finestre, corrimano

Una reinterpretazione moderna di uno spazio tradizionale hanok: la nostra architettura unica, l’hanok, è un eccellente esempio di questo piano per una serie di motivi. Hanok è un’architettura nativa della nostra natura e del nostro clima e assimilata al paesaggio nel corso di centinaia di anni. In particolare, Templi e Seowons nelle aree montuose, non in aree densamente popolate, mostrano un’architettura eco-compatibile ottimizzata che si armonizza con la natura della penisola coreana.

Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia d'interni, BeamSeoul National University South Forest Research & Education Center / TAAL Architects - Immagine 23 di 27Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia di interni, recinzione, terrazza, trave

4 modi per affrontare la natura: Inoltre, sono stati progettati vari modi per portare la natura piuttosto che l’architettura nell’architettura o per affrontare la natura ispirandosi all’architettura tradizionale coreana. Attraverso varie soluzioni progettuali, comprese le considerazioni sopra elencate, l’edificio per l’educazione e la ricerca forestale dell’Università nazionale di Seoul Nambu si fonderà nello scenario del monte Baegunsan, diventando un simbolo rappresentativo.

Centro di ricerca e formazione della South Forest della Seoul National University / TAAL Architects - Fotografia di esterni, facciata, finestre, trave
Origine: АrсhDаilу

Leave a Reply