Skip to main content

Origine: АrсhDаilу

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni, facciate

Descrizione testuale fornita dagli architetti. Il punto di partenza per l’impianto della casa MYO è stata la posizione geografica del lotto, situato su un pendio, di fronte a un’area di foresta nativa, di fronte al sole al tramonto. La scelta è stata quella di posizionare la costruzione il più in alto possibile sul lotto, garantendo privacy e una vista privilegiata dalle zone abitative e ricreative a un’area di foresta nativa, proteggendo al contempo la vista dal rovente fronte ovest.

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni, scale, facciate, finestre, cortiliCasa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni, facciate, giardini

Pertanto, lo spazio abitativo e di svago è stato posizionato al centro della casa e gli altri spazi si organizzano attorno ad esso, lasciando i garage e i servizi davanti alla casa, occupando i due volumi che incorniciano il paesaggio, visto dal punto di vista abitativo e di svago la zona. Questi due volumi sono interconnessi da un pergolato metallico, che funge da ‘ombrellone’, proteggendo le finestre della zona giorno dall’eccessiva luce solare, consentendo anche la contemplazione del paesaggio. La rampa di accesso carrabile è stata progettata in modo da avere un percorso più lungo e meno evidente, per ridurre la pendenza e lo spazio libero per la creazione di un verde, tra la rampa e i gradini di accesso, che si integri con lo scenario visto dall’accesso dell’abitazione e zona ricreativa. La suite della coppia e del figlio si affacciano sulla zona relax e la suite degli ospiti è più riservata. Il blocco dove si trova la sala giochi, protetto da muxarabis in alluminio, è collegato all’edificio principale da un pergolato che ha la funzione di ombreggiare l’area di sosta accanto alla piscina, completando così il gioco di volumi laterali che incorniciano gli ambienti del living e tempo libero.

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni, facciate, corrimano

Questa forma consente spazi integrati e uno sguardo “attraverso” il soggiorno e le zone di svago garantendo privacy alla zona intima e ai servizi. La costruzione è stata realizzata in muratura, con solai in calcestruzzo e copertura metallica a copertura delle aree private e di servizio. Nelle aree living, tempo libero, garage e giochi non è stata utilizzata la soletta in cemento, solo la struttura metallica come copertura, così come nei pergolati, consentendo luci maggiori e velocizzando l’esecuzione.

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni, facciate, cortiliCasa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Immagine 26 di 26Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia d'interni, tavolo, porta, sediaCasa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Immagine 21 di 26Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia d'interni, tavolo, sedia, piano di lavoro

I telai sono in alluminio nero. Nei rivestimenti la scelta è caduta sull’uniformità dei materiali. Lo stesso gres porcellanato riveste il pavimento dell’intera residenza, compresi i bagni. La falegnameria utilizza gli stessi toni in tutti gli ambienti. Nell’area esterna si è optato per materiali naturali, come i pavimenti in pietra e il rivestimento ceramico della facciata, o industrializzati che imitano il naturale, come il muxarabi in legno alluminio nella sala giochi e il pavimento in cemento stampato in legno che crea l’interconnessione tra le aree abitative e quelle per il tempo libero.

Casa MYO / Raul Gobetti Arquiteto e Associados - Fotografia di esterni, finestre
Origine: АrсhDаilу

Leave a Reply