Skip to main content

Origine: АrсhDаilу

3XN/GXN e IB selezionati per progettare un nuovo ecotopo per il campus EPFL in Svizzera

3XN/GXN e IB selezionati per progettare un nuovo ecotopo per il campus EPFL in Svizzera - Immagine 1 di 9

L’EPFL Innovation Park (EIP) ha selezionato 3XN | GXN e IB (Itten+Brechbühl SA) progetteranno e costruiranno un nuovo “ecotopo”, espandendo il Science Park e Innovation Square dell’università in un nuovo sito, a ovest del campus principale dell’EPFL a Ecublens, in Svizzera. L’Ecotopo è destinato a diventare un mercato di idee vivace e innovativo, fungendo da “ecosistema in cui responsabili politici, ricercatori, investitori, dirigenti, studenti e cittadini possono incontrarsi per un dialogo o un dibattito aperto”. Il concetto del progetto non solo riunisce i leader nel mondo degli affari, della scienza e della tecnologia, ma attribuisce anche un’alta priorità all’accesso agli spazi verdi e ai principi biofili.

Dal 1991 l’EPFL, uno dei principali istituti di ricerca pubblica al mondo, ospita uno spazio dedicato all’innovazione: l’EPFL Innovation Park (EIP). La domanda di partenariati strategici di ricerca è aumentata, portando con sé l’opportunità di ripensare all’aspetto dell’innovazione nella scuola. L’Innovation Ecotope si presenta come una soluzione per le aziende interessate all’innovazione, siano esse startup o aziende affermate, che hanno bisogno di un posto dove incontrarsi quotidianamente. Il progetto proposto fa parte del masterplan strategico di 250.000 mq, volto a creare un sito sociale, sostenibile e attivo per l’industria tecnologica che si trova presso l’Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne.

3XN/GXN e IB selezionati per progettare un nuovo ecotopo per il campus EPFL in Svizzera - Immagine 8 di 9

Fissando un’elevata priorità all’accesso agli spazi verdi e ai principi biofili, un percorso pedonale verde che collegherà Ecotope all’EIP e ad altre zone del campus dell’EPFL porterà la natura nel cuore del sito e la estenderà verso l’asse pedonale principale. Il progetto del masterplan e del suo edificio principale si sviluppa attorno a sei principi chiave: biofilia, serendipità, modularità, sostenibilità, identità forte e comfort; il tutto collegato per garantire flessibilità e adattabilità alle mutevoli esigenze del futuro.

Il nostro design raccoglie la sfida posta dall’EPFL Innovation Park per creare un luogo che avrà un impatto positivo sulla società negli anni a venire. Ecotope sarà un campus che facilita e genera soluzioni innovative dirompenti essendo l’interfaccia tra l’EPFL e la società in generale. — Jan Ammundsen, 3XN Senior Partner in carica

L’edificio principale si trova nell’angolo sud-orientale del sito, fungendo da gateway e hub sociale per il campus Ecotope. Laboratori e uffici saranno situati lungo il perimetro dell’edificio, scandito da atri gemelli che diventeranno anche centri di innovazione e collaborazione.

3XN/GXN e IB selezionati per progettare un nuovo ecotopo per il campus EPFL in Svizzera - Immagine 2 di 93XN/GXN e IB selezionati per progettare un nuovo ecotopo per il campus EPFL in Svizzera - Immagine 5 di 9

La proposta congiunta di 3XN e IB è stata selezionata tra quattro proposte invitate. Entrambe le aziende sono state recentemente selezionate per progettare Tour Tilia, una torre in legno ad uso misto che sarà costruita alla periferia di Losanna. I due uffici hanno anche collaborato per completare la sede del CIO a Losanna, inaugurata nell’estate del 2019. La prima fase di costruzione dovrebbe iniziare nel 2023. Sarà inoltre sviluppato un sistema di trasporto pulito per collegare Ecotope al campus principale dell’EPFL.

Origine: АrсhDаilу

Leave a Reply